Miriana Casagrande: quando il volley ha il suono della musica

26 Gennaio 2021

È fra le più “piccole” del gruppo: 15 anni. Un’età da settore giovanile. Eppure è già una pedina della Pallavolo Belluno Cortina Express di B2: convocata per l’esordio in un campionato di respiro nazionale, Miriana Casagrande è entrata con grazia in un mondo in cui riconosce i suoi valori. E le sue passioni: «Al di fuori della palestra – racconta – amo la musica. Tanto è vero che suonavo la chitarra». E in fondo, esiste forse uno sport più “musicale” della pallavolo?
MATURITÀ – Umiltà e ambizione, sensibilità e determinazione, impegno, costanza e perseveranza.

Ma anche, e soprattutto, maturità. Miriana, classe 2005, è una ragazza con la testa sulle spalle, pronta a dare il suo contributo, nel momento in cui verrà chiamata in causa: «Dal punto di vista personale – racconta – anche solo far parte dell’organico è un’enorme soddisfazione».

COLLETTIVO – La vacanza da favola è in Toscana, ascolta il rock e ha una preferenza per J Balvin, legge i libri di Francesco Vidotto (“Meraviglia” staziona sopra il comodino), si è divertita con il film “Jumanji” e ancor di più con “La casa di carta”. Ma il cuore batte sul parquet. E sotto rete: «La pandemia ci ha private dei momenti di condivisione in spogliatoio. Quei momenti che sono poi fondamentali per creare dei legami. Io, comunque, pur essendo appena entrata in squadra, mi sto inserendo al meglio. Faccio parte di un collettivo meraviglioso: unito, forte, capace di racchiudere in sé tutte quelle caratteristiche dovrebbe avere un gruppo».

PUBBLICO – La giovane promessa si ritiene fortunata: «Sì, perché ho sempre avuto la possibilità di allenarmi, mentre altre pallavoliste, in questo periodo, sono state costrette a rimanere a casa».

Proprio come il pubblico: «L’assenza dei tifosi si farà sentire. In fondo è piacevole sentirsi guardati e fare qualcosa per gli altri». Gira e rigira, si torna sempre lì: alla pallavolo. «Non è solo una passione, ma anche uno sfogo. Ed è fondamentale nella mia vita». Già, fondamentale. Proprio come lo è Miriana per la rosa della Pallavolo Belluno.

Una rosa splendente. Ma solo se ha tutti i suoi petali.

Scopri il piacere di viaggiare con Cortina Express

WI-FI FREE
A BORDO

POLTRONE
LOUNGE

1 BAGAGLIO
INCLUSO

SCI GRATIS
A BORDO

PRESA DI
CORRENTE

PICCOLI AMICI
A BORDO